Scout Busto 33

Colonia Castori

Bambini/e dai 5 ai 7 anni

Branco Antares

Bambini/e dai 7 ai 12 anni

Branco Khanhiwara

Bambini/e dai 7 ai 12 anni

Reparto Polaris

Ragazzi/e dai 12 ai 16 anni

Clan
Ohana

Ragazzi/e dai 17 ai 21 anni

Il gruppo scout Busto 33

Siamo un gruppo di persone che vogliono fare scoutismo con i ragazzi e per i ragazzi, non solo a parole, ma con l’impegno, il tempo, la pazienza, il sacrificio. La nostra proposta educativa sul territorio è l’offerta di un ambiente che possa essere completamento per la crescita dei bambini e ragazzi, divertendoli ed impegnandoli. Vogliamo che tutti siano trattati come persone e che le regole vengano applicate con intelligenza e rispetto, usate come strumento atto ad educare secondo gli insegnamenti di Baden Powell e non come fini a se stesse. Siamo sempre in “prima fila”, cioè vogliamo essere persone utili che vivono applicando il metodo scout usando il “buon senso”. Facciamo attività per servire chi ci verrà affidato e non per nostra vanità od oscuri fini egoistici. Cerchiamo di manifestare sempre autonomia di pensiero, applicando il metodo scout senza eludere regole e norme, credendo che il nostro compito sia formare e formarci, continuamente, uno spirito critico positivo.

Mi piace andare agli scout perchè
gioco corro e salto!
Giulia
Colonia Castori
Mi piace andare agli scout perchè posso giocare e stare con gli amici
Daniele
Branco Antares
Mi piace cacciare
assieme
al mio branco!
Daniele
Branco Khanhiwara
Essere Scout non è solo un passatempo, è uno stile di vita!
Radha
Reparto Polaris

“Tutti i ragazzi, come tutti i giovani lupi, hanno un formidabile appetito! Questo libro è un pasto offerto da un Vecchio Lupo ai piccoli Cuccioli. C’è carne succulenta da mangiare e ci sono ossa dure da rodere. Ma se ogni cucciolo che lo divorerà saprà venire a capo delle ossa come della carne, e si mangerà il grasso come il magro, spero che ricaverà da ogni morso novella forza ed anche diletto.”

Baden Powell

 

La figura del Capo

Cosa non è un Capo: non è efficientista, non è un ripetitore, non è un sergente, non è un allenatore,

 

Genitori di Scouts

L’appartenenza di un figlio a una Comunità scout, è cosa che ben presto coinvolge tutta la famiglia, forse anche in