Le nostre radici: Baden-Powell, una vita per i ragazzi

1857: Lord Robert Baden-Powell of Gilwell è il fondatore del Movimento Scout.
Nasce a Londra il 22 febbraio da un professore di Oxford pedagogo, teologo e pastore, e dalla figlia di un ammiraglio. Orfano di padre a tre anni, con sei fratelli, tutti sotto i quattordici.
1875: Dopo aver preso la licenza presso l’antica scuola Charterhouse di Londra, si dà alla vita militare. È sottotenente in India in uno dei reggimenti di cavalleria che avevano partecipato alla carica di Balaclava durante la guerra di Crimea.
1881: Primi approcci con lo “scouting” o scienza dell’esplorazione, cui si dedica in chiave militare.
1887: In Africa del Sud partecipa alle campagne contro gli Zulù e poi contro gli Ashanti e i Matabele. Si distingue per coraggio e abilità. Avanza di grado.
1889: Col grado di colonnello mantiene la posizione chiave di Mafeking durante la guerra tra gli inglesi e i boeri. L’assedio dura 217 giorni e termina nel maggio 1900. Promosso generale, è considerato un eroe in patria.
1901: Torna in Inghilterra e scopre che la sua pubblicazione “Aids to scouting” ha un grande successo presso gli educatori. Pensa di tradurre l’esperienza in termini esplicitamente pedagogici.
1901-1907: Sono gli anni dello studio preparatorio, lungo e intenso, del suo progetto. Numerosi sono gli incontri con personalità del mondo giovanile, pedagogico e editoriale.
1907: Primo campo sperimentale con venti ragazzi nell’isola di Brownsea, sulla Manica. Grande successo.
1908: Pubblica il libro “Scautismo per ragazzi”, illustrato da lui stesso. La pubblicazione ha un successo enorme: gruppi spontanei di “Boy Scouts” (Giovani esploratori) sorgono un po’ dovunque.
1910: Si dimette dall’esercito per dedicarsi interamente al Movimento Scout.
1912: Viaggio intorno al mondo per visitare i Movimenti Scout che si stanno sviluppando. Durante il viaggio si innamora e poi sposa Olave St. Claire Soames, di 32 anni più giovane. Sarà la sua compagna anche nell’avventura scout, fondando di lì a qualche anno il movimento femminile.
1914-1918: La prima guerra mondiale blocca lo sviluppo del movimento che poi riprende però più forte di prima. Re Giorgio V lo lascia fuori dalla guerra, per rispetto alla sua posizione di Capo di un movimento per la pace e la fratellanza, al di sopra di ogni differenza di razza, religione o ceto.
1920: A Londra primo raduno mondiale degli Scouts (“Jamboree”). Baden-Powell, ormai per tutti solo B.-P., è acclamato Capo Scout mondiale.
1929: Il movimento ha 21 anni. Il Re d’Inghilterra conferisce a B.-P. il titolo di Lord. Gli Scouts sono ormai due milioni sparsi in tutto il mondo e si radunano nuovamente per un “Jamboree”. Altri incontri internazionali si terranno nel ‘33 in Ungheria e nel ‘37 in Olanda, con B.-P. sempre presente.
1938: Ormai ottantenne, si trasferisce con la moglie in Kenia.
1938: Muore l’8 gennaio. Sulla sua lapide volle il segno O che significa “Ho eseguito il mio incarico e sono tornato a casa”. Alla Casa del Padre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.